Cerca

Gli echi delle onde gravitazionali

Gli echi delle onde gravitazionali
Conferma o smentita dell’esistenza dei buchi neri? Uno studio della Sapienza, in collaborazione con l’Instituto Superior Técnico di Lisbona, mostra come l’eventuale rilevazione degli echi gravitazionali possa fornire nuovi indizi sulla teoria della gravità di Einstein Nello studio appena pubblicato sulla rivista “Nature Astronomy” i ricercatori Paolo Pani del dipartimento di Fisica della Sapienza e Vitor Cardoso dell’Instituto Superior Técnico di... Leggi

Rubini e zaffiri nei venti che colpiscono il cielo di un pianeta gigante

Rubini e zaffiri nei venti che colpiscono il cielo di un pianeta gigante
(Credits: University of Warwick & Mark Garlick) Ricercatori dell’Università di Warwick (UK) hanno scoperto fenomeni atmosferici su “HAT-P-7b”, un pianeta 16 volte più grande della Terra, a più di 1000 anni luce di distanza È la prima volta che vengono registrati cambiamenti climatici su un pianeta gassoso fuori dal nostro sistema solare Le nubi sul pianeta potrebbero essere composte da... Leggi

Siamo soli nell’universo?

Siamo soli nell’universo?
Domenica 20 novembre, al Teatro Palladium dell’Università Roma Tre, Arte e Scienza si fondono in un unico eccezionale appuntamento con Patrizia Genovesi, fotografa, formatrice e divulgatrice di arte e immagine e Barbara Negri, Responsabile Osservazione ed Esplorazione dell’Universo per l’ASI, Agenzia Spaziale Italiana. Da dove viene la vita, e dove pensiamo di poter arrivare dato l’attuale stato della conoscenza? Le... Leggi

La neve forma i pianeti

La neve forma i pianeti
È veramente un’idea bizzarra, ma corrisponde alla realtà. La neve che orbita nello spazio è fondamentale nella formazione dei pianeti. La presenza di ghiaccio regola infatti la coagulazione dei grani di polvere che costituiscono il primo passo per la formazione dei pianeti. Ancora più incredibile è che queste formazioni nevose, zona in cui l’acqua passa da gas a solido chiamata... Leggi